CipToursCipTours

Con la firma, Accetto i Termini di Cip Tours relativi alla privacy, alla Politica di rimborso ed alle Condizioni di garanzia

Sei già registrato?

CipToursCipTours
Password dimenticata?

Non si dispone di un account?

IN VIAGGIO CON RENATO 2019

LA TERRA DEL SORRISO

In viaggio con Renato – Thailandia: Tour e mare

09-21 Settembre 2019

13 giorni/12 notti

L’oriente più ospitale Vi accoglie per introdurVi a splendori che non hanno perso il loro mistero. Antiche città imperiali, una campagna verde e silenziosa, la giungla, il sorriso enigmatico dei Buddha e l’atmosfera mistica dei monasteri.

La Thailandia è il viaggio del sorriso, avventura senza problemi nell’esotismo autentico, l’oriente che sa essere misterioso e gaudente.

1° GIORNO – LUNEDI’ 09 SETTEMBRE

Ritrovo nei luoghi e agli orari comunicati e partenza con Bus Granturismo alla volta di Milano Malpensa. Imbarco sul volo Thai Airways TG 941 diretto a Bangkok. Decollo previsto alle ore 14:05. Pasti e pernottamento a bordo. Volo operato con il nuovissimo Airbus A359, durata del volo 10 ore e 50 minuti.

2° GIORNO – MARTEDI’ 10 SETTEMBRE – BANGKOK

Prima colazione a bordo e arrivo previsto a Bangkok alle ore 05:55. Dopo aver ritirato il bagaglio ed espletato le formalità doganali di ingresso nel Paese, incontro con l’assistente residente e trasferimento in città. Pranzo in ristorante tipico. L’emozione dei templi di Bangkok: What Pho, dove è nata la prima scuola di massaggio ospita il Buddha sdraiato, statua lunga 36 metri e alta 16, Wat Suthat con una enorme statua dorata di Buddha e bellissimi affreschi, Wat Benchamabopit, costruito con il marmo bianco di Carrara, 53 statue di Buddha e le ceneri i Re Rama V. Nel tardo pomeriggio sistemazione nelle camere riservate presso l’Hotel Bangkok Mode Sathorn. Cena in ristorante e pernottamento in hotel.

3° GIORNO – MERCOLEDI’ 11 SETTEMBRE – BANGKOK

Il cuore religioso di Bangkok: si visiteranno il Wat Phra Kaew, il più sacro tempio buddhista del Paese: nel tempio principale, il Phra Ubosot, è esposta la statua sacra del Budda di Smeraldo. Proseguimento con la visita al Suan Pakkard, costruito in legno nel XVII secolo, un tempo residenza della principessa Chumbhot di Nagara Svarga, appassionata di giardinaggio e di arte. Cena e pernottamento in hotel.

4° GIORNO – GIOVEDI’ 12 SETTEMBRE – BANGKOK

Il fascino di un mercato galleggiante immutato nel tempo. Le canoe sono bancarelle a remi, piccoli negozi fluttuanti carichi di frutta, verdura, pentole fumanti di zuppe, spiedini, uova. Shopping divertente. Durante il tragitto ci fermeremo per la visita del Tempio Nakhon Pathom dove si trova la più grande Padoga della Thailandia. Pranzo a buffet presso il ristorante del Giardino delle Rose, dove assisteremo ad uno spettacolo di usi e costumi locali per entrare nella tradizione di questo paese. Rientro a Bangkok in serata per la cena e il pernottamento in hotel.

5° GIORNO – VENERDI’ 13 SETTEMBRE – BANGKOK-CHIANG RAI

Il volo da Bangkok a Chiang Rai dura soltanto un’ora. Prima di arrivare in albergo, il Dusit Island Resort, si passa vicino al tempio Wat Rong Khun dove si farà sosta per la visita. Qualche ora di relax e nel pomeriggio si partità alla scoperta di Chiang Rai: fra i templi più interessanti il Wat Phra Keow che nel XIII secolo ospitava la statua del Buddha di Smeraldo oggi conservata a Bangkok, e il Wat Phra Sing, raffinato esempio dell’architettura religiosa Lanna. Divertente giro in risciò e sosta al mercato. Sistemazione nelle camere riservate presso l’hotel The Riveri. Cena e pernottamento in hotel.

6° GIORNO – SABATO 14 SETTEMBRE – IL TRIANGOLO D’ORO

Oggi è il giorno del Triangolo d’Oro, un luogo diventato mitico. E’ dove si incontrano i confini di tre paesi, la Thailandia, il Laos e il Myanmar: immancabile e suggestiva foto ricordo con il Mekong che scorre sullo sfondo. Prima di arrivarci breve tour al giardino botanico mae Fah Luang a 1512 metri di altezza e visita alla Villa Reale della regina madre, un incrocio architettonico fra gli chalet svizzeri e il tipico stile Lanna. Poi di nuovo in viaggio fino a Mae Sai, piccolo centro commerciale nel punto più a nord della Thailandia, al confine con il Myanmar: quattro passi al mercato e proseguimento lungo il Mekong fino al Triangolo d’Oro. A fine giornata si arriva a Chiang Saen, antica capitale del nord: il tempio di Wat Phra Dhat Jom Kitti, con i suoi 383 scalini, e il Wat Jedi Luang con il vicino museo. Cena e pernottamento in hotel.

7° GIORNO – DOMENICA 15 SETTEMBRE – DONNE KAREN

Presto al mattino partenza per Ban Pa Tai, navigazione in barca sul Mae Kok fino a Ban Ta Ton. Visita ad un piccolo villaggio Karen sulle colline vicino al confine con il Myanmar, dove vivono le “donne giraffa”. La tribù dei Padaung, originaria della regione Kaya in Myanmar, si stabilì in Thailandia dalla metà degli anni ’90. Le donne Padaung sono conosciute per la forma allungata del collo dovuta ai numerosi anelli di metallo che, per tradizione, indossano dall’età di 5/6 anni. La leggenda racconta che il dio del vento si innamorò della femmina di un drago: la corteggiò a lungo, finchè anche lei venne travolta dalla passione e dal loro amore nacque Ari, la prima “donna giraffa”. Una tempesta annunciò il parto e l’arrivo della piccola, avvolta nelle foglie di banana e con i cerchi di ottone al collo. Da allora, per somigliare alle femmine dei draghi, le donne Paudang decisero di ornare il collo e di sistemare tra volto e torace un’infinita sinfonia di cerchi di ottone, inseguendo un canone di bellezza che costringe ad aggiungere ogni anno un nuovo anello, in una gara contro l’impossibile che spinge la testa fra le nuvole e trasforma le ragazze in “donne giraffe”. Nel tardo pomeriggio si raggiunge la montagna Doi Suthep, a Chiang Mai, in cima al quale sorge il tempio Prathat Doi Sutehp, da dove la vista è spettacolare. Costruito nel 1383, il tempio si raggiunge salendo 290 gradini di una scalinata a forma di serpente. Sistemazione nelle camere riservate presso l’hotel Andacura Bamboori, cena e pernottamento in hotel.

8° GIORNO – LUNEDI’ 16 SETTEMBRE – CHIANG MAI

Giornata dedicata alla natura: prima la foresta per osservare gli elefanti al lavoro e poi una coltivazione di orchidee dovre avremo il pranzo. Nel pomeriggio sosta a Sankamphaeng, villaggio dove vengono prodotti gli ombrellini colorati di carta, si lavorano la seta, l’argento e la lacca. Cena in un ristorante tradizionale con spettacolo di danze thai delle tribù di montagna. E’ tipico di questa zona il riso glutinoso: si mangia con le mani facendo palline da intingere nel sugo piccante nel quale viene cotta la carne. Lo sticky rice è utilizzato anche con i dolci e piace molto soprattutto insieme al mango. Cena e pernottamento in hotel.

9° GIORNO – MARTEDI’ 17 SETTEMBRE – CHIANG MAI/KOH SAMUI

In volo verso sud, dove la Thailandia diventa mare, spiaggia e relax. Isole magiche, capaci di conquistare tutti con le loro bellezze naturali, una collana di baie incantevo.i e di atmosfere suggestive. La mezza luna di Lamai è la baia del relax e della vita dolce, dove si trova tutto que che si cerca a Samui, dal bel mare al drink al tramonto. Koh Samui è splendore del golfo della Thailandia, luogo d’elezione per chi ama sole e mare, trampolino verso il bel parco marino di Ang Thong. Koh Samui è anche l’incanto del mare tropicale e della Thailandia delle tradizioni, che qui si esprimono con i combattimenti dei bufali, occasioni di avide scommesse di un pubblico attento più alle vincite che al risultato sportive.

Sistemazione nelle camere deluxe balcony riservate presso il Koh Samui New Star Beach Resort, pensione completa e relax.

10° GIORNO – MERCOLEDI’ 18 SETTEMBRE – MARE

Giornata da dedicare al relax e alle attività balneari. Possibilità di organizzare escursioni in loco. Trattamento di pensione completa in hotel.

11° GIORNO – GIOVEDI’ 19 SETTEMBRE – MARE

Giornata da dedicare al relax e alle attività balneari. Possibilità di organizzare escursioni in loco. Trattamento di pensione completa in hotel. Alla sera cena in esclusiva per noi servita in spiaggia con musica dal vivo.

12° GIORNO – VENERDI’ 20 SETTEMBRE – MARE

Ultima giornata da dedicare al relax e alle attività balneari. Avremo la camera a disposizione fino all’ultimo momento. Nel tardo pomeriggio trasferimento in aeroporto e partenza con volo Bangkok Airways PG172 delle ore 19:05 alla volta di Bangkok dove l’arrivo è previsto per le ore 20:35.

13° GIORNO – SABATO 21 SETTEMBRE

Proseguimento con volo Thai Airway TG 940 delle ore 00:40 per Milano Malpensa. Volo operato con Airbus A359, durata totale del volo 11 ore e 55 minuti. Cena, pernottamento e prima colazione a bordo. Arrivo a Milano Malpensa previsto per le ore 07:35 e incontro con il bus per il rientro in Valle.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE € 3.560,00

Supplemento sistemazione in camera singola € 560,00

La quota include:

  • Bus riservato per il trasferimento dalla Valle a Malpensa A/R;

  • Tutti i voli in classe economica come da itinerario con Thai Airways;

  • Tasse aeroportuali e carburante (al 26/11/2018);

  • Early check-in in hotel a Bangkok (avremo le camere disponibili subito);

  • 3 pernottamenti c/o Hotel Bangkok Mode Sathorn con prima colazione;

  • 3 cene a buffet in hotel a Bangkok;

  • 2 pranzi in ristorante locale a Bangkok;

  • 1 pranzo in ristorante a Rose Garden con spettacolo flokloristico;

  • Tour Triangolo d’Oro in pensione completa come da itinerario;

  • 2 pernottamenti in camera e colazione all’Hotel The Riverie di Chiang Rai;

  • 2 pernottamenti con colazione all’Hotel Andacura Bamboori di Chiang Mai;

  • 3 pernottamenti in camera doppia Deluxe Balcony al New Star Beach Resort di Koh Samui con trattamento pensione completa;

  • 1 birra a pranzo e 1 birra a cena a Koh Samui;

  • 1 cena di arriverderci in spiaggia con spettacolo e musica dal vivo;

  • Late Check-out a Koh Samui;

  • Tutte le visite e ingressi indicati nel programma;

  • Guide locali parlanti italiano;

  • Tutti i trasferimenti privati;

  • Kit da Viaggio;

  • Accompagnatore Cip Tours per l’intero viaggio;

  • Assicurazione medico-bagaglio;

  • Assicurazione RC Cip tours 64990108-RC17 ERV – Massimale 2.500.000,00;
  • Assicurazione Ex fondo di garanzia 6006000643/T Filodiretto – Franchigia/Scoperto/Massimale nessuno (Art. 50 del Codice del Turismo D. Lgs 79 del 23.05.2011 e alla Direttiva UE 2015/2302 del 05.11.2015.

La quota non comprende:

  • Bevande ai pasti;

  • Mance ed extras di carattere personale;

  • Assicurazione annullamento facoltativa;

  • Tutto quanto non indicato come incluso.

Per i cittadini italiani per entrare in Thailandia è necessario il passporto con almeno 6 mesi di validità residua dalla data di ingresso nel paese. Il visto per turismo si ottiene gratuitamente in aeroporto all’arrivo.

SCARICA ALLEGATI

Thailandia, THAILANDIA
lunedì, settembre, 9, 2019
13 giorni
18
3.560,00€

Quota individuale di partecipazione

3.560,00€
per adulto

Esaurito

Numero massimo di persone superato