CipToursCipTours

Con la firma, Accetto i Termini di Cip Tours relativi alla privacy, alla Politica di rimborso ed alle Condizioni di garanzia

Sei già registrato?

CipToursCipTours
Password dimenticata?

Non si dispone di un account?

TOUR DELL’ALBANIA CLASSICA

TOUR DELL’ALBANIA CLASSICA

18 – 25 aprile 2019

PRIMO GIORNO – 20 APRILE PARTENZA AOSTA – TIRANA – KRUJA

Partenza dai punti prestabiliti con bus GT alla volta dell’aeroporto di Torino Caselle. Operazioni di check-in e partenza alla volta di Tirana. Arrivo in loco e prima della partenza per Kruja breve visita panoramica della città. Al termine partenza per la città museo di Kruja, l’antica capitale albanese. A soli 32 km da Tirana, Kruja è la città simbolo della resistenza anti-ottomana, nonché città di Skanderbeg, l’eroe nazionale. Pranzo in ristorante. Visita del centro medioevale, sovrastato da un suggestivo castello costruito dai Veneziani, impreziosito da un tipico bazar ottomano costituito da negozietti e botteghe in legno antico situato in una via ciottolosa che collega il castello col resto della città. Di interesse è il Museo Storico nel Castello. Sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento in hotel a Kruja (Hotel Panorama 3* o similare).

SECONDO GIORNO – 21 APRILE KRUJA- DURAZZO – APOLLONIA- VALONA

Prima colazione in hotel. Partenza per Durazzo (Tirana – Durazzo circa 43 km), una delle città più antiche dell’Albania fondata nel 627 a.C.. Arrivo e visita della città di antichissima origine che conserva rovine romane e fortificazioni bizantine. Di particolare interesse il Museo Archeologico, i resti di un impianto termale e dell’anfiteatro. Dopo la visita partenza per Ardenica e visita dell’omonimo monastero. Pranzo in ristorante. Proseguimento per Apollonia, uno dei siti più rilevanti dell’Albania; fondata dai Corinzi nel VII secolo a.C. la città è nota per gli splendidi resti del bouleuterion, sede del governo cittadino, le cui colonne si stagliano contro l’azzurro intenso del cielo. Si visiteranno i monumenti di Agonothetes, la Biblioteca, l’Odeon, la Fontana e la Casa con mosaico, il Museo Archeologico e la Chiesa di Santa Maria Proseguimento per Valona. Sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento (Hotel Regina City 4* o similare).

TERZO GIORNO – 22 APRILE – PALERMO – HIMARA – BORSH- SARANDA

Prima colazione e partenza per Saranda. All’inizio del viaggio si salirà sul Passo di Llogara (1.000 m s.l.m.) per poi riscendere al livello del mare con un panorama mozzafiato. Proseguendo lungo la costa ionica si visiterà il castello di Ali Pasha, una fortezza sull’isola nella baia di Porto Palermo. Pranzo in ristorante. Pomeriggio proseguimento per Saranda . Arrivo e visita panoramica della città, una delle più vivaci dell’Albania: le rovine di Ohnemois, la Nuova Chiesa Ortodossa e passeggiata sul lungomare. Arrivo in hotel e sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento in hotel (tipo Bouganville Bay 4* o similare).

QUARTO GIORNO – 23 APRILE – SARANDA

Prima colazione. L’ntera giornata sarà dedicata all’escursione a Butrint: le antiche rovine si trovano 18 km a sud di Saranda. Fondata dai troiani secondo Virgilio, Butrint fu fondata dai greci nel VI secolo a.C. su un precedente insediamento illirico. Era una città commerciale fortificata con acropoli, tuttora visibile, ai cui piedi c’è un teatro che risale al III secolo a.C, utilizzato anche dai romani. Poco distante si trovano le terme pubbliche, decorate con mosaici dalle forme geometriche, e, nel cuore del bosco, un muro con iscrizioni greche e un battistero del VI secolo decorato con mosaici raffiguranti animali e uccelli. Sull’intero sito domina una fortezza triangolare fatta costruire dal signore della guerra Ali Pasha Tepelena all’inizio del XIX secolo. Si visiteranno: il vecchio Anfiteatro, il tempio di Aesculapius, il Battistero con i mosaici e le mura antiche. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita della chiesa di Mesopotam e del Castello di Lekurski (XVI secolo), dal quale si gode di una bellissima vista sulla baia e sull’Isola di Corfù. Cena in ristorante del Castello. Pernottamento in hotel.

QUINTO GIORNO – 24 APRILE – SARANDE – OCCHIO BLU – GIROKASTER

Dopo la prima colazione in hotel partenza per Girokaster con il Parco di Syri di Kaltër (Occhio Blu), avvolto da una folta vegetazione sempre verde e dal gorgoglio delle acque, la sorgente dell’Occhio è monumento naturale che sorprende e stupisce il visitatore per la sua colorazione blu scura dalla quale proviene il suo nome. Arrivo a Girokster e pranzo in ristorante. Visita della città museo che diede i natali ad Enver Hoxha, guida del Paese per oltre 40 anni, chiamata anche la città dei 1000 gradini, famosa per le sue caratteristiche abitazioni. Si visiterà il centro storico con le sue bellissime case ottocentesche e il castello con il museo delle armi. Al termine sistemazione nelle camere riservate presso l’hotel Argjiro 4 * (o similare). Cena e pernottamento.

SESTO GIORNO – 25 APRILE – GIROKASTER – BYLLIS – BERAT

Prima colazione e partenza per il sito archeologico di Byllis. Visita ai resti dell’antica città, fondata dai Greci. Uno dei più importanti siti archeologici, risalente al IV secolo a.C., è stata la più grande città del sud Illyria a causa della sua posizione dominante sul fiume Vjosa. Con le sue affascinanti rovine e panorami mozzafiato, l’antica città di Byllis è uno dei numerosi tesori nascosti del centro-sud dell’Albania. Visita del teatro, dei portici dell’agorà, delle terme di Giustiniano, dei magazzini dell’erario, dei resti dello stadio, di diverse basiliche e di una grande cattedrale bizantina. Dopo il pranzo in ristorante proseguimento per Berat. Arrivo e sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento in hotel (tipo Hotel Onufri 4* o similare).

SETTIMO GIORNO – 26 APRILE – BERAT- TIRANA

Prima colazione e visita di Berat, la città dalle mille finestre. Visita del castello situato all’interno della cittadella fortificata con il Museo Onufri. Il castello aveva tante chiese, delle quali ne sono rimaste meno di una dozzina, inclusa quella dentro il Museo Onufri. Onufri fu il più importante pittore di icone dell’Albania, un maestro della pittura murale albanese del XVI secolo che ha decorato molte chiese anche in Grecia. Si prosegue con la visita della città vecchia: il Quartiere Mangalemi, la Moschea, il Ponte Gorica, il monastero e la nuova chiesa ortodossa. Pranzo. Partenza per Tirana e visita della città: Piazza Skanderbeg, il boulevard, la Moschea e la Torre dell’Orologio.Visita del museo Nazionale .

Arrivo in hotel e sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento in hotel (tipo Opera 4*).

OTTAVO GIORNO – 27 APRILE – TIRANA – RINAS – RIENTRO

Prima colazione e trasferimento in aeroporto in tempo utile per l’imbarco sul volo per Torino. All’arrivo sistemazione su Bus GT e rientro in Valle d’Aosta.

Quota individuale di partecipazione € 1.160,00

(minimo 20 partecipanti)

Supplemento sistemazione in camera singola € 165,00

LA QUOTA COMPRENDE:

  • Trasferimento in bus gran turismo da/per Aosta all’aeroporto;

  • Volo a/r Alitalia da Torino a Tirana in classe economica;

  • Tasse aeroportuali italiane ed estere, incluso carburante (pari a € 150,00 al 12/12/2018);

  • Trasferimenti aeroporto/hotel/aeroporto come da programma;

  • Sistemazione in hotel 3 stelle a Kruja e 4 stelle per tutto l’itinerario in doppia con servizi privati;

  • Tour in bus con guida/accompagnatore parlante italiano come da programma;

  • Pensione completa dal pranzo del primo alla colazione dell’ultimo giorno;

  • Acqua ai pasti nella misura di ½ lt per persona;

  • Ingressi a chiese, monumenti e musei visitati durante l’itinerario;

  • Assicurazione medico-bagaglio;

  • Assicurazione RC Cip tours 64990108-RC17 ERV – Massimale 2.500.000,00;

  • Assicurazione Ex fondo di garanzia 6006000643/T Filodiretto – Franchigia/Scoperto/Massimale nessuno (Art. 50 del Codice del Turismo D. Lgs 79 del 23.05.2011 e alla Direttiva UE 2015/2302 del 05.11.2015.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • Bevande salvo ove diversamente indicato;

  • Extras di carattere personale, mance a guide e autisti e facchinaggio negli alberghi;

  • Eventuali adeguamenti tasse aeroportuali, ets, carbon tax, non prevedibili alla data del 12/12/2018;

  • Assicurazione annullamento viaggio pari al 7,5% dell’importo totale;

  • Tutto quanto non espressamente indicato ne “La quota comprende”.

Annullamenti: Il partecipante rinunciatario avrà diritto al rimborso della quota detratto un diritto fisso di 5,00 € per rinuncia comunicata all’agenzia almeno 30 giorni prima della partenza. Per rinuncia comunicata tra 30 e 20 giorni prima della partenza verrà rimborsata la quota detratto il diritto fisso di 5,00 € e la penale di annullamento del 25%. Per rinuncia comunicata tra 20 e 10 giorni prima della partenza verrà rimborsata la quota detratto il diritto fisso di 5,00 € e la penale di annullamento del 50%. Per rinuncia comunicata tra 10 e 3 giorni prima della partenza verrà rimborsata la quota detratto il diritto fisso di 5,00 € e la penale di annullamento del 75%. Per rinuncia comunicata nei 3 giorni precedenti la partenza, per mancata presentazione alla partenza, per irregolarità dei documenti richiesti per il viaggio: nessun rimborso. Resta salvo il diritto di farsi sostituire in qualsiasi momento da altra persona, dandone avviso all’agenzia.

SCARICA ALLEGATI

Albania, ALBANIA
giovedì, aprile, 18, 2019
7 giorni
18
1.160,00€
1.160,00€

Quota in Camera doppia

1.160,00€
per adulto

Esaurito

Numero massimo di persone superato

Albania, ALBANIA
giovedì, aprile, 18, 2019
7 giorni
2
1.325,00€

Sistemazione Camera Singola

1.325,00€
per adulto

Esaurito

Numero massimo di persone superato